Cresce la domanda di competenze digitali nelle imprese

09/03/2020

Chiedi informazioni

Trasformazione digitale nel post-Covid, la vera sfida si gioca sulle competenze più che negli investimenti: analisi della domanda nelle imprese italiane.

Le competenze digitali saranno sempre di più al centro dei processi di assunzione promossi dalle aziende, anche come conseguenza del crescente utilizzo delle tecnologie digitali che ha avuto come leva la crisi Covid-19.

Nel trimestre marzo-maggio 2020, ad esempio, il boom delle vendite via e-commerce ha testimoniato come la tecnologia possa essere il traino per uscire dalla crisi. E come sottolinea Confartigianato, sono proprio gli investimenti digitali delle imprese a determinare le competenze richieste dalla domanda di lavoro anche nelle micro e piccole imprese (MPI).

Con la ripresa economica che seguirà la recessione prevista per quest’anno, saranno dunque promossi nuovi investimenti finalizzati a sostenere la trasformazione digitale. Tuttavia l’Italia deve fare i conti con un gap rispetto al resto dell’Europa evidenziato dai dati del Digital Economy and Society Index (DESI) elaborato dalla Commissione Europea.

Nel 2019, la forza lavoro in Italia con competenze superiori a quelle di base è risultata riguardare una quota del 26,2%, molto inferiore al 38,7% della media UE, con un divario sempre più marcato negli ultimi quattro anni

Trend di investimento e profili professionali

Secondo l’analisi delle competenze digitali nelle imprese in Italia, a cura di Unioncamere e ANPAL (su dati del Sistema Informativo Excelsior), nell’ambito degli investimenti in tecnologie digitali più di una impresa italiana su due ha promosso investimenti tech nel quinquennio tra il 2015 e il 2019.

image2

Analizzando i dati, nel 2019 le entrate previste nelle MPI sono state caratterizzate dalla richiesta:

  • per il 58,6% di competenze digitali come l’uso di tecnologie internet e la capacità di gestire e produrre strumenti di comunicazione visiva e multimediale;
  • per il 51,2% della capacità di utilizzare linguaggi e metodi matematici e informatici per analisi e organizzazione di informazioni qualitative e quantitative;
  • per il 36,0% della capacità di gestire soluzioni innovative nell’ambito di ‘impresa 4.0’, applicando tecnologie robotiche, big data analytics, internet of things ai processi aziendali.

L’analisi per settore evidenzia come sia l’industria manifatturiera (22,3%) ad investire di più nella robotica, o che le Public utilities (energia, gas, acqua, ambiente) investono un po’ in tutti gli ambiti della trasformazione digitale (ad esclusione di robotica, Digital marketing e Big data), mentre più omogeneità per la sicurezza informatica.

Ovviamente, in tutti gli ambiti, la propensione agli investimenti in trasformazione digitale risulta e direttamente collegata alla dimensione aziendale. Nelle medie e grandi imprese il 60% circa investe in formazione digitale per le risorse umane, segue il 55,3% delle imprese tra i 50 e i 249 dipendenti, il 46,5% delle imprese tra i 10 e 49 dipendenti e il 33,1% delle microimprese.

Assunzioni

Il 70,3% delle imprese ha investito nella trasformazione digitale e di queste oltre il 40% ha posto attenzione verso il “capitale umano”. Il 37,8% ha dichiarato di aver investito nella formazione del personale e il 2,9% ha pianificato assunzioni.

Le figure digitali più richieste sono state: Application Developer (9%), l’ICT Account Manager (8%), il Business
Analyst (8%), il Digital Media Specialist (4%) e l’ICT Consultant (4%).

unnamed

Le imprese che hanno assunto a seguito di investimenti in innovazione digitale rientrano soprattutto nel settore dei servizi (62%). Seguono gli altri settori industriali e costruzioni con il 17%, Informatica e comunicazioni con l’11%, Elettronica con il 2%.

Leggi anche

Esami in remoto ICDL
News
nsi_admin

Esami in remoto ICDL Sardegna

esami in remoto ICDL Da metà del 2020 gli esame della famiglia ICDL possono essere sostenuti anche in modalità remota e anche la Nuova Scuola Internazionale di Sassari, seguendo il trend di questo periodo, certificando il suo test center per svolgere gli esami anche in questa modalità

Leggi di più >>
competenze digitali
News
nsi_admin

Competenze Digitali

Le Competenze Digitali sono la base per per ogni persona che gia lavora o che sta cercando lavoro. 9 aziende su 10 richiedono competenze digitali per i vari posti di lavoro. le certificazioni della nuova scuola internazionale test center accredia ti aiuta sia nella formazione delle tue competenze digitali che nella certificazione per bandi pubblici e privati

Leggi di più >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non Perdere l'occasione

Svolgi ora
Il tuo esame

Prenota il tuo esame online o in sede 

Emergenza Covid – Nuovi corsi d’informatica Online 2020

Stiamo certamente vivendo un momento complicato.

Probabilmente abbiamo tutti sottovalutato la gravità di questo virus e la sua facilità di contagio. Abbiamo sottovalutato i danni per la salute, e con la necessita di fermarci, i danni per l’economia.

Ci hanno detto e di osservare con estremo scrupolo le nuove norme di sicurezza e soprattutto ci hanno detto per quanto possibile di stare a casa.

Dobbiamo stare a casa per cercare di fermare al più presto questa epidemia. Certo anche noi ci siamo dovuti adeguare come scuola alle norme del decreto. Abbiamo sospeso tutte le lezioni e dovuto annullare tutte le sessioni d’esame in programmazione.

Riteniamo però fortemente che la tecnologia e le competenze digitali anche in un momento come questo ci posso aiutare tantissimo.

Oggi di colpo abbiamo delle esigenze che esistevano anche prima ma certo con questa epidemia hanno una priorità devastante. Si sente tanto l’esigenza di lavorare da casa ed esiste la necessità di vedere in video conferenza parenti e amici che sono rimasti lontani, tutte cose che ci aiutano molto in questi momenti difficili.

Tutte cose apparentemente semplici da applicare ma che moltissimi hanno visto non è poi così facendo emergere quel fenomeno di presunzione di competenza di cui parliamo da tempo.

Per questo abbiamo deciso di non fermarci e dopo 40 anni di attività, dopo aver visto tanti cambiamenti, abbiamo anche noi creato la possibilità di erogare formazione on line.

Abbiamo definito un progetto finalizzato a dare competenze, stando comodamente a casa. Non vogliamo abbandonare i nostri allievi e desideriamo dare a tutti la possibilità anche adesso di frequentare le lezioni e di sfruttare al meglio tutte le opportunità che i nostri percorsi formativi offrono. 

Abbiamo creato la possibilità di utilizzare il tempo per acquisire conoscenze oggi fondamentali, appunto, frequentando on line dei corsi comunque personalizzati.

Troverai sul nostro sito tutte le informazioni